ACD VIGLIATORE: INTERVISTA AL PRESIDENTE GIAMBO’

L’ANNO SCORSO TERME VIGLIATORE ERA RAPPRESENTATO IN ECCELLENZA. QUEST’ESTATE, DOPO LO SPOSTAMENTO DEL TITOLO A BARCELLONA, AVETE COSTITUITO L’ACD VIGLIATORE ISCRIVENDOLO IN 3°CATEGORIA. CHE PROGETTI AVETE?

Dopo la scelta di cambiare sede e denominazione del Terme Vigliatore (società nella quale ho ricoperto il ruolo di direttore generale fino a giugno e dove tutt’ora collaboro) il nostro comune è rimasto senza calcio. Spinto da alcuni amici di Vigliatore, nel mese di agosto mi sono catapultato in questa nuova avventura. Sapevo di andare incontro a tante difficoltà: partendo da zero, senza giocatori ed addirittura senza palloni, è stata una partenza subito in salita. Non ci poniamo alcun obiettivo quest’anno, sarebbe troppo velleitario, ma ci siamo imposti di fare le cose nel modo più professionale possibile. Un esempio: nelle due trasferte fin’ora affrontate, ci siamo spostati in pullman. Cosa più unica che rara per un campionato di 3°Categoria.

COME STA REAGENDO LA PIAZZA A QUESTA VOSTRA NUOVA AVVENTURA?

La città sta reagendo in una maniera del tutto positiva e posso dire anche inaspettata. Siamo nell’ultima categoria della FIGC e contro il Santantino abbiamo avuto un pubblico numeroso e caloroso. Questo ovviamente ci inorgoglisce e premia gli sforzi fin’ora affrontati.

SABATO E’ ARRIVATA LA PRIMA VITTORIA STAGIONALE, PIAN PIANO STATE COMINCIANDO A CARBURARE. CI PARLI UN PO’ DELLA PARTITA CONTRO IL SANTANTONINO.

Come detto non abbiamo particolati obiettivi se non quello di migliorarci sempre di più divertendoci. La prima vittoria stagionale ha sempre un buon sapore e speriamo che ce ne siano tante in questo campionato.

NELLA PROSSIMA PARTITA VE LA VEDRETE CONTRO LA CAPOLISTA TERZO TEMPO. I GIALLOBLU LE HANNO VINTE TUTTE GRAZIE ANCHE AD I GOL DI SOWE E GIOVENCO. CHE INSIDIE TEME IN QUESTA TRASFERTA?

Sabato andremo a Montagnareale contro la capolista che è a punteggio pieno. Nessun proclamo e nessuna illusione, ma tutte le partite si cominciano 0-0 e 11 contro 11. Noi piuttosto garantiamo massima correttezza in ogni nostra partita. Ho già vinto la Coppa Disciplina in 1°Categoria con il Terme Vigliatore. Vincerla da una soddisfazione particolare, vorremmo ripeterci quest’anno come premio al nostro primo anno di vita.

Un commento su “ACD VIGLIATORE: INTERVISTA AL PRESIDENTE GIAMBO’

I Commenti sono chiusi.